lista contatti

Ecco perché il tuo locale ha assolutamente bisogno di una lista contatti

La lista contatti è ancora uno strumento importantissimo per chiunque abbia un’attività economica, compresi locali e ristoranti.

Molti ristoranti, però, danno purtroppo pochissimo peso a questo strumento così importante, che può fare davvero la differenza tra un locale di successo e un locale costretto a chiudere i battenti.

Quando un cliente esce dal tuo locale, non puoi sapere con certezza se tornerà. Attraverso la lista contatti, invece, puoi mantenere una relazione con lui, fidelizzarlo e aumentare le chance che scelga nuovamente il tuo locale.

Ed è proprio di questo che vogliamo parlarti in quest’articolo. Vedremo insieme cosa è una lista contatti, perché è così importante, come crearla e come imparare a sfruttarla nel migliore dei modi.

Cos’è una lista contatti e perché è così importante

La lista contatti ad oggi si può definire un vero e proprio “Salva-Ristorante” e questo non vale solo per una precisa tipologia di locale ma per qualsiasi attività di ristorazione, dal bar al ristorante, passando per i pub, le pizzerie e i bistrot.

Ma di cosa si tratta esattamente?

Semplicemente dei contatti di tutti i tuoi clienti, compresi anche i potenziali clienti. Può essere ad esempio il loro numero di telefono, per poterli contattare via SMS o via WhatsApp, oppure la loro email.

Attraverso la lista contatti puoi non solo creare una lista di recapiti ma anche tenere traccia di molte informazioni utili che ti aiuteranno a rendere più efficace la tua strategia di marketing, come ad esempio da dove arrivano i tuoi clienti o come hanno conosciuto il tuo locale.

Questo ti permette anche di proporre delle offerta personalizzate oppure, ad esempio, se nel tuo locale hai una giornata con poche prenotazioni, vuoi aumentare l’incasso di una serata o vuoi promuovere un evento, ti basta mandare un’email o un SMS per invitare i tuoi clienti al locale.

Inoltre, una lista di contatti ben strutturata può trasformarsi anche in un pubblico di target efficace per le tue inserzioni.

La giusta comunicazione per il giusto target

Un buon punto di partenza per sfruttare al meglio la tua lista di contatti è quello di segmentare i clienti della lista in modo da avere un diverso tipo di comunicazione in base al target specifico.

Puoi ad esempio suddividere i vecchi clienti dai nuovi clienti, approcciandoti a loro in modo diverso. A chi ti conosce già, infatti, puoi inviare sconti e promozioni specifici per fidelizzarli mentre a chi non ti conosce ancora, puoi presentarti in modo più soft, accorciando le distanze e creando un legame di fidelizzazione graduale.

In questo modo non dovrai più “sparare nella massa” sperando di cogliere qualcosa, dando per giunta un’immagine molto bassa e dequalificante del tuo locale. Attraverso la lista contatti puoi invece andare sul sicuro dal momento che chi ti ha fornito il proprio contatto si aspetta anche che tu comunichi con lui.

In questo modo puoi contare su numerosi vantaggi:

  • avere la certezza di comunicare con un pubblico interessato
  • spostare la comunicazione su un piano più privato e confidenziale
  • far sentire il tuo cliente unico e “coccolato”
  • portare persone nel tuo locale con un semplice click
  • contenere i costi di marketing
  • offrire sconti e offerte personalizzate.

Come creare una lista contatti?

Esistono diversi modi attraverso il quali puoi creare una lista contatti.

Il primo è senza dubbio quello di affidarti alla tua agenzia di marketing (e se si rifiuta, allora ti consiglio caldamente di cambiare agenzia!).

In alternativa puoi farlo già da oggi col cliente che oltrepassa la soglia del tuo locale.

Un buon vecchio metodo, a zero spese, è sempre quello: carta e penna! Chiedi al tuo cliente di compilare un questionario, magari in fase di pagamento o mentre attende di essere servito.

In rete esistono numerosi modelli di questionari che puoi far compilare per ottenere i dati di cui hai bisogno per creare la tua lista contatti. Mi raccomando però di specificare sempre il regolamento sulla privacy!

Tutto qua? Quasi!

Tu daresti mai il contatto tuo a un “estraneo” senza un motivo valido? Io no, a meno che quest’ultimo mi regali qualcosa.

E allora, perché non fare un piccolo regalo in cambio dei contatti dei tuoi clienti?

No, tranquillo, niente soldi. Una buona idea potrebbe ad esempio essere uno sconto per la prossima volta che verrà al tuo locale. In questo modo avrai un doppio vantaggio: un contatto ottenuto e un cliente che tornerà sicuramente.

E se pensi che uno sconto sia un regalo troppo di valore, allora prova a pensare a quanto ti costa acquisire un nuovo cliente o quanto valore può avere il contatto di un cliente nella tua lista, sapendo che potenzialmente potrai farlo venire da te ogni volta che lo vorrai.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto insieme cosa è una lista contatti, perché è fondamentale per far crescere il tuo locale e come crearne una.

Adesso non ti resta che iniziare subito a creare la tua prima lista e stringere con i tuoi clienti una relazione sempre più stretta.

E se vuoi una mano a creare la lista contatti e a stabilire una strategia di marketing efficace per il tuo locale, allora scrivici pure attraverso il form che trovi in questa pagina.

Saremo lieti di darti una mano!

Scarica la Guida Gratuita!

5 regole da applicare SUBITO per posizionarti nella testa del tuo cliente

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
FRANCESCO SELICATO

FRANCESCO SELICATO

Ristoratore per vocazione, consulente per passione. Appassionato di food-marketing, divulgo e condivido le migliori strategie testate sul campo. Ho fondato Food Idea Agency insieme ai miei collaboratori essere una bussola di riferimento per molti ristoratori.

Tutti gli articoli
POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento